Vendite private, vintage e blog: ecco i segreti per avere borse firmate a prezzi convenienti

Diciamocelo: a chi non piacerebbe avere il guardaroba pieno zeppo di borse all'ultima moda, sfoggiare sempre la IT Bag del momento e sentirsi come la ex "Posh" Spice, Victoria Beckham, che colleziona Birkin di Hermés? Sogni per noi comuni mortali, ma solo fino ad un certo punto. Farsi furbe, infatti, ed utilizzare molto bene le risorse che le nuove tecnologie ci mettono a disposizione, può significare anche aggiudicarsi le nostre borse preferite senza spendere tutto lo stipendio (o, peggio, i risparmi)! Read more [...]

Come tradurre i certificati emessi dal tribunale

I tribunali e gli uffici pubblici italiani rilasciano in genere documenti che possono essere richiesti anche all'estero, ma che di solito sono scritti in lingua italiana. L'esempio più comune è quello dei certificati per i carichi pendenti e del cosiddetto "casellario giudiziale". Questi due documenti vengono emessi dalle prefetture e servono rispettivamente per certificare la presenza o meno di processi in corso a carico della persona per il primo, mentre il secondo riporta le sentenze passate Read more [...]

Posizionamento motori di ricerca in Friuli: i risultati sul sito di Laura Musig

Laura Musig, di Udine, esperta e consulente SEO, ha pubblicato in questi giorni, sul suo sito Internet, i progetti conclusi e quelli in corso di lavorazione: si tratta di lavori svolti su diversi siti web per migliorarne il posizionamento sui motori di ricerca attraverso un'attività di ottimizzazione SEO. Il primo progetto riguarda l'azienda di digital signage HDDS Vision, che commercializza prodotti e software per la gestione dei contenuti multimediali su pannelli e totem. Il lavoro di ottimizzazione Read more [...]

Foto delle nozze: ecco tutte le dritte per un album impeccabile

Sebbene viviamo nell'epoca del digitale oggi sono davvero poche le coppie di sposi che rinunciano all'album di nozze su formato cartaceo, chiedendo anzi al fotografo di matrimonio ingaggiato che il loro reportage sia il più bello e romantico di tutti. Ma quali sono le cose che bisogna sapere per avere negli anni un album impeccabile senza incorrere in errori di organizzazione o di budget? Ecco qualche dritta. Formato ed impaginazione La prima cosa da fare è quella di concordare con il fotografo Read more [...]

Organizzazione nozze: cosa chiedere ad ogni fornitore.

L’organizzazione di un matrimonio è un operazione lunga e stressante, ma con un po’ di autodisciplina e i consigli giusti il tutto può diventare più facile e senza fastidiosi imprevisti. Con gli spunti che vi daremo qui di seguito potrete ingaggiare o prenotare i migliori fornitori del settore nozze senza brutte sorprese. Partiamo dalla spedizione e dalla realizzazione delle partecipazioni. Prima di decidere su che carta stamparle e che tipo di busta utilizzare fate prima una visita all’ufficio Read more [...]

Arredare il giardino di casa

Arredamentogiardino.com è la guida online ideale per tutti coloro che vogliono scoprire tutti i segreti per rendere il loro giardino davvero eccezionale e per arredarlo con gusto e stile. Qui possiamo trovare infatti le ultime tendenze in fatto di arredamento ma anche i consiglio sulle migliori piante e sui fiori più adatti.

Il giardino di casa deve essere arredato con grande gusto e con stile affinché possa davvero trasformarsi in un luogo eccezionale che sia non solo bello ma anche molto funzionale. Vediamo insieme qualche piccolo consiglio per arredare il giardino alla perfezione. Giardino, arredamento, arredamento giardino, mobili, mobili giardino

Read more [...]

Nasce useit, la prima piattaforma di condivisione di beni e servizi

useit è la nuova piattaforma di condivisione di beni, servizi, case o spazi fisici che rivoluziona il concetto di possesso in favore delle più sostenibili idee di uso e condivisione. 

Su useit  è possibile mettere a fattor comune il proprio tempo, beni e conoscenze (traendone un vantaggio economico diretto) e utilizzare beni e servizi altrui per il solo tempo realmente utile alle proprie necessità (risparmiando e conoscendo altri membri della community), riducendo contemporaneamente sprechi e impatto ambientale.

Read more [...]

Per lo smaltimento dell’amianto occorrono gli specialisti

Se hai bisogno di rimuovere il tetto di un capannone in amianto o smaltire qualsiasi altra costruzione in cemento amianto rivolgiti alla Vivarelli Costruzioni. L’azienda Vivarelli Costruzioni opera su tutto il territorio provinciale di Pistoia, nella provincia di Bologna e su tutto il territorio dell’Appennino Tosco-Emiliano con elevata professionalità offrendo alla sua clientela prezzi di mercato altamente concorrenziali.
Lo smaltimento dell’amianto deve essere fatto necessariamente seguendo regole ben precise dettate da apposite norme di legge per evitare che gli addetti ai lavori e gli abitanti della zona circostante possano avere serie ripercussioni sulla loro salute.

Read more [...]

L’artista milanese Gilberto Piccinini in mostra presso la Brick Lane Gallery a Londra

“LONDON FIRST” E "ITALIAN METHOD”. DOPO PARIGI E BERLINO,  APPRODA A LONDRA LA TERZA PARTE DEL PROGETTO ORGANIZZATO PER IL 150° DELL'UNITA' NAZIONALE
La collaborazione europea è data da una circuitazione di saperi e di persone, e l’arte rappresenta  il linguaggio internazionale che unisce popoli e culture.

Quaranta artisti, due gallerie e circa duecento opere d’arte fra pittura e scultura, sono i numeri di “London First” e "Italian Method”, le due esposizioni organizzate da "La Maya Desnuda" di Forlì presso la “Vibe Gallery” (Tower Bridge Business Centre  - 100 Clements Road) e la “Brick Lane Gallery” (196 Brick Ln, London E1 5SA) di Londra, curate dal critico d'arte Silvia Arfelli, che saranno aperte al pubblico rispettivamente il 17 Gennaio 2014 (fino al 31 Gennaio), e il 21 Gennaio 2013 (fino al 3 Febbraio),  che coinvolgono ognuna venti artisti selezionati su tutto il territorio italiano, fra cui un nutrito drappello di artisti romagnoli.
Dopo le esposizioni organizzate negli anni scorsi a Parigi e a Berlino presso la Galerie de l’Europe e la Reuss Galerie, decolla ora la terza parte del progetto ispirato al 150° dell'Unità Nazionale, che vede l'arte figuativa quale unico linguaggio unificante fra artisti italiani di varie regioni, nonchè eredità diretta della grande storia dell'arte italiana, di cui oggi sopravvivono le sollecitazioni nel Dna degli artisti contemporanei.
Per superare gli esiti più scontati del concetto di unificazione, il progetto espositivo prevedeva le mostre degli artisti italiani a Parigi (2011), a Berlino (2012 - 2013) per approdare a Londra nel 2014 e terminare questo tour a Bruxelles nel 2015, negli spazi istituzionali della Unione Europea, perchè il contributo degli artisti italiani guardi ad un incontro fra cittadini e culture, superando l'idea dell'Europa  delle economie e dei banchieri. Ora saranno due quartieri centrali di Londra, quello di Brick Lane, celebre strada dell’East End londinese, sviluppatasi come centro di cultura grazie anche alla vicinanza della London Metropolitan University, ma per la presenza di bar e locali tra i più famosi della capitale inglese.  Poi il vasto e centrale quartiere di Bermondsey, dove la Vibe Gallery è situata nell’ex Biscuit Factory, interessante esempio di recupero di un’ex fabbrica, in quella che oggi è la zona direzionale della Tower Bridge. 
"Italian Method” è una mostra dedicata alla pittura e ad alcune installazioni, mentre "London First” apre anche ai linguaggi plastici e alla ceramica. Ad “Italian Method”, presso la Brick Lane Gallery,  partecipano gli Artisti: Rosanna Anelli (Salerno), Pamela Aquili (Macerata), Fausto Beretti (Marzabotto), Carlo Berti (Firenze), Luciano Cantoni (Cesena), Raffaello Luigi Ceciliato (Venezia), Silvia Cimatti (Forlì), Nicla Ferrara (Reggio Emilia), Claudio Frassinetti (Modena), Carla Garbieri (Roma), Patrizia Garavini (Bologna), Isabella Guidi (Ferrara), Valentina Lanzoni (Imola), Maria Cristina Martinelli (Reggio Emilia), Giancarlo Muzzolon (Aosta), Gilberto Piccinini (Milano), Adriana Rigonat (Trieste), Silvia Scagliarini alias Claudia S. (Bologna), Piero Serra (Castelfranco Emilia) e Stefania Zini (Reggio Emilia).
 

Le sue soluzioni formali e le sue tematiche sono avvolgenti e mettono in risalto la delicatezza degli effetti plastici e chiaroscurali. L’arte figurativa dell’artista parla un linguaggio semplice e diretto, quello che il pubblico conosce e che il cuore ama… Sandro Serradifalco

Il mare nell’eccezione della cultura romantica artistica e letteraria è fondo mistico dell’essere ed è proprio nel mare che Piccinini trova il riferimento della sua silenziosa contemplativa pittura metafisica.    Daniela Lubrano
 

Read more [...]

A Londra le opere dell’artista milanese Gilberto Piccinini

“LONDON FIRST” E "ITALIAN METHOD”. DOPO PARIGI E BERLINO,  APPRODA A LONDRA LA TERZA PARTE DEL PROGETTO ORGANIZZATO PER IL 150° DELL'UNITA' NAZIONALE
La collaborazione europea è data da una circuitazione di saperi e di persone, e l’arte rappresenta  il linguaggio internazionale che unisce popoli e culture.

Quaranta artisti, due gallerie e circa duecento opere d’arte fra pittura e scultura, sono i numeri di “London First” e "Italian Method”, le due esposizioni organizzate da "La Maya Desnuda" di Forlì presso la “Vibe Gallery” (Tower Bridge Business Centre  - 100 Clements Road) e la “Brick Lane Gallery” (196 Brick Ln, London E1 5SA) di Londra, curate dal critico d'arte Silvia Arfelli, che saranno aperte al pubblico rispettivamente il 17 Gennaio 2014 (fino al 31 Gennaio), e il 21 Gennaio 2013 (fino al 3 Febbraio),  che coinvolgono ognuna venti artisti selezionati su tutto il territorio italiano, fra cui un nutrito drappello di artisti romagnoli.
Dopo le esposizioni organizzate negli anni scorsi a Parigi e a Berlino presso la Galerie de l’Europe e la Reuss Galerie, decolla ora la terza parte del progetto ispirato al 150° dell'Unità Nazionale, che vede l'arte figuativa quale unico linguaggio unificante fra artisti italiani di varie regioni, nonchè eredità diretta della grande storia dell'arte italiana, di cui oggi sopravvivono le sollecitazioni nel Dna degli artisti contemporanei.
Per superare gli esiti più scontati del concetto di unificazione, il progetto espositivo prevedeva le mostre degli artisti italiani a Parigi (2011), a Berlino (2012 - 2013) per approdare a Londra nel 2014 e terminare questo tour a Bruxelles nel 2015, negli spazi istituzionali della Unione Europea, perchè il contributo degli artisti italiani guardi ad un incontro fra cittadini e culture, superando l'idea dell'Europa  delle economie e dei banchieri. Ora saranno due quartieri centrali di Londra, quello di Brick Lane, celebre strada dell’East End londinese, sviluppatasi come centro di cultura grazie anche alla vicinanza della London Metropolitan University, ma per la presenza di bar e locali tra i più famosi della capitale inglese.  Poi il vasto e centrale quartiere di Bermondsey, dove la Vibe Gallery è situata nell’ex Biscuit Factory, interessante esempio di recupero di un’ex fabbrica, in quella che oggi è la zona direzionale della Tower Bridge. 
"Italian Method” è una mostra dedicata alla pittura e ad alcune installazioni, mentre "London First” apre anche ai linguaggi plastici e alla ceramica. Ad “Italian Method”, presso la Brick Lane Gallery,  partecipano gli Artisti: Rosanna Anelli (Salerno), Pamela Aquili (Macerata), Fausto Beretti (Marzabotto), Carlo Berti (Firenze), Luciano Cantoni (Cesena), Raffaello Luigi Ceciliato (Venezia), Silvia Cimatti (Forlì), Nicla Ferrara (Reggio Emilia), Claudio Frassinetti (Modena), Carla Garbieri (Roma), Patrizia Garavini (Bologna), Isabella Guidi (Ferrara), Valentina Lanzoni (Imola), Maria Cristina Martinelli (Reggio Emilia), Giancarlo Muzzolon (Aosta), Gilberto Piccinini (Milano), Adriana Rigonat (Trieste), Silvia Scagliarini alias Claudia S. (Bologna), Piero Serra (Castelfranco Emilia) e Stefania Zini (Reggio Emilia).
 

Le sue soluzioni formali e le sue tematiche sono avvolgenti e mettono in risalto la delicatezza degli effetti plastici e chiaroscurali. L’arte figurativa dell’artista parla un linguaggio semplice e diretto, quello che il pubblico conosce e che il cuore ama… Sandro Serradifalco

Il mare nell’eccezione della cultura romantica artistica e letteraria è fondo mistico dell’essere ed è proprio nel mare che Piccinini trova il riferimento della sua silenziosa contemplativa pittura metafisica.    Daniela Lubrano
 

Read more [...]
Sponsor